Consulenza e servizi alle imprese

fotogenova.jpg

Altri servizi

Asseverazione

  • In base all'ordinamento italiano, affinché un documento tradotto da o in una lingua straniera possa avere validità legale deve essere sottoposto ad un procedimento denominato asseverazione, in cui il traduttore che ha svolto il lavoro si presenta presso la cancelleria competente del Tribunale per dichiarare sotto la propria responsabilità di aver tradotto bene e fedelmente il contenuto dell'originale. Il documento di origine, in originale o in copia, deve essere allegato alla traduzione, da cui non può più essere scorporato. A meno che il caso specifico non sia esente da bollo, devono essere applicate le marche da bollo nella misura prevista dalla normativa vigente. Una traduzione asseverata è valida esclusivamente nella versione cartacea su cui sono stati apposti i timbri e le firme in originale; al termine del procedimento di asseverazione è quindi necessario inviare al cliente l'originale cartaceo della traduzione a mezzo corriere o posta raccomandata. Su richiesta del cliente, è possibile anticipare il documento asseverato in pdf, anche se questo non avrà valore dal punto di vista legale. Di norma viene offerta la procedura di asseverazione prevista dall'ordinamento italiano, tuttavia in casi specifici è possibile valutare la possibilità di svolgere il giuramento della traduzione in un altro Paese; in questo caso devono essere valutati i costi e le modalità previste dalla normativa applicabile.

DTP

  • Per rendere i vostri documenti perfetti anche dal punto di vista grafico, oltre che del contenuto, potete ricorrere al nostro servizio di impaginazione o DTP (desktop publishing). Questo servizio è disponibile normalmente nel caso in cui i documenti sorgente siano in un formato non modificabile (pdf o simile), oppure in cui siano presenti immagini contenenti testo che deve essere localizzato nella lingua della traduzione. I nostri grafici si avvalgono dei più utilizzati programmi informatici del settore, tra cui Adobe InDesign. Nel caso in cui non sia possibile riprodurre il formato di origine utilizzando un programma del pacchetto MS Office e non venga richiesto il servizio supplementare di DTP, la traduzione verrà consegnata in un file Word privo di formato e l'impaginazione sarà di competenza del cliente.

Legalizzazione in Procura della Repubblica

  • Una volta effettuata procedura di asseverazione, è possibile legalizzare la firma del funzionario dell'ufficio giudiziario che ha certificato l'identità del traduttore, mediante l'apposizione presso la Procura della Repubblica competente della denominata Apostilla dell'Aja (o procedura analoga per i Paesi che non hanno ratificato la Convenzione dell'Aja del 1961 - qui è riportato l'elenco dei Paesi aderenti). La legalizzazione comporta, oltre a un modesto sovrapprezzo rispetto al costo dell'asseverazione, tempi di attesa generalmente compresi tra 2 e 4 giorni lavorativi, a seconda delle indicazioni dell'ufficio competente. Questo servizio è disponibile solo per le traduzioni dall'italiano in una lingua straniera e non viceversa.

Legalizzazione in Consolato

  • In alcuni casi, per ottenere il riconoscimento della validità di un documento all'estero, dopo averlo tradotto in una lingua ufficiale del Paese di destinazione, asseverato e legalizzato in Tribunale, può essere necessario far apporre una legalizzazione dalle autorità consolari competenti. Questo servizio deve essere richiesto contestualmente alla traduzione asseverata, in quanto le autorità consolari di alcuni Paesi richiedono che il documento originale venga legalizzato (ad esempio, presso la Prefettura competente) prima di essere tradotto e portato all'asseverazione. Su richiesta specifica del cliente, B. Services è disponibile a contattare il Consolato del Paese di destinazione per valutare i costi, le modalità e la fattibilità del servizio.

Localizzazione

  • In determinati casi la sola traduzione di un testo in una lingua straniera può non essere sufficiente per fare un buon lavoro, in quanto potrebbe essere necessario adattare il documento di partenza alle caratteristiche culturali o ai requisiti legali del Paese a cui è destinato. Tale processo, che frequentemente viene realizzato nel caso di programmi software o siti Internet, prende il nome di localizzazione ed è soggetto a tariffe definite caso per caso, in base all'impegno effettivo che richiede.

Noleggio di apparecchiature tecniche

  • Per alcune modalità di esecuzione del servizio di interpretariato può essere necessario impiegare apparecchiature e tecnologie specifiche. B. Services, tramite aziende partner specializzate, è in grado di fornirle nella maggior parte delle città europee. Se ci fornite le specifiche esatte delle apparecchiature richieste, possiamo verificarne la disponibilità nel luogo e nella data richiesta e valutarne i costi (noleggio delle apparecchiature e servizi accessori, come installazione, trasporto, etc.).

Sottotitolazione

  • La sottotitolazione consiste nel trascrivere le parole che vengono pronunciate in un filmato, tradurle in un'altra lingua e farle apparire in sovraimpressione sullo schermo mediante apposite tecnologie informatiche. Si tratta di un'alternativa economica al doppiaggio di video.